Samsung S24, l’intelligenza artificiale arriverà anche su altri modelli

Samsung ha annunciato che il nuovo modello Galaxy S24 sarà dotato di intelligenza artificiale (IA) nativa, che sostituirà la tradizionale forma di ricerca intelligente. Questa novità ha suscitato molta curiosità tra gli appassionati di tecnologia, soprattutto per quanto riguarda la tempistica effettiva dell’implementazione dell’IA sui modelli precedenti.

L’intelligenza artificiale è diventata un elemento cruciale nella competizione tra le varie aziende nel settore degli smartphone. Anche i colossi come Google ed Apple hanno sviluppato versioni costantemente aggiornate dei loro sistemi operativi, in particolare per i nuovi smartphone. Samsung, come principale produttore di smartphone Android nel mondo, non ha potuto restare indietro e ha deciso di adottare l’IA anche sui suoi modelli precedenti.

Secondo le indiscrezioni, l’IA di Samsung offrirà diverse funzioni avanzate, come una ricerca più immediata e la possibilità di sviluppare itinerari complessi e diversificati. Inoltre, sarà possibile effettuare traduzioni simultanee durante una conversazione telefonica, cosa che fino a poco tempo fa sembrava fantascienza. Un’altra funzionalità interessante è la ricerca da immagini, che sarà arricchita con la funzionalità “Cerchia e cerca”, che permette di evidenziare gli oggetti da ricercare con l’aiuto dell’IA.

L’implementazione dell’IA sui nuovi modelli di Samsung sarà prioritaria, ma secondo le indiscrezioni, anche i modelli precedenti potranno beneficiarne. Si tratta dei modelli Galaxy S23, Galaxy S23+, Galaxy S23 Ultra, Galaxy S23 FE, Galaxy Tab S9, Galaxy Tab S9+, Galaxy Tab S9 Ultra, Galaxy Z Fold 5 e Galaxy Z Flip 5. Si prevede che l’aggiornamento con l’IA sarà disponibile entro la prima metà dell’anno.

Questa decisione di Samsung è sicuramente una mossa strategica per rimanere competitiva nel mercato degli smartphone. L’IA è diventata un elemento fondamentale per migliorare l’esperienza degli utenti e offrire funzionalità avanzate. Inoltre, l’integrazione dell’IA sui modelli precedenti permette agli utenti di beneficiare delle ultime innovazioni senza dover necessariamente acquistare un nuovo dispositivo.

In conclusione, Samsung ha annunciato l’introduzione dell’intelligenza artificiale sui suoi nuovi modelli di smartphone, a partire dal Galaxy S24. Questa decisione ha suscitato molta curiosità tra gli appassionati di tecnologia, soprattutto per quanto riguarda la tempistica dell’implementazione sui modelli precedenti. Secondo le indiscrezioni, l’IA offrirà funzionalità avanzate come una ricerca più immediata, itinerari complessi e traduzioni simultanee. Inoltre, i modelli precedenti, come Galaxy S23 e Galaxy Z Flip 5, beneficeranno anche dell’aggiornamento con l’IA. Questa mossa strategica di Samsung dimostra il suo impegno nell’offrire ai propri utenti le ultime innovazioni tecnologiche.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Samsung S24, l’intelligenza artificiale arriverà anche su altri modelli

Lascia un commento