Svolta per i giovani da parte di Instagram e Facebook: ecco la nuova funzione

Instagram è diventato uno dei social network più popolari al mondo, con 4 persone su 5 in Europa che lo utilizzano sia per scopi personali che professionali. Tuttavia, il tempo trascorso sui social network può essere eccessivo e influire negativamente sulla qualità della vita. Per questo motivo, Instagram ha introdotto una nuova funzione chiamata NighttimeNudges per proteggere soprattutto i giovani.

NighttimeNudges permette agli utenti di monitorare il tempo trascorso sull’app e di impostare una soglia massima. Una volta superata questa soglia, l’app impedisce l’accesso fino a quando non viene azzerato il contatore. Questa funzione è particolarmente utile per i giovani, che spesso trascorrono troppo tempo su Instagram e ne risentono nella loro capacità di concentrazione.

La fascia adolescenziale è quella che utilizza Instagram in modo massiccio e che può essere maggiormente distratta. Per questo motivo, è stata introdotta la funzione Nighttime Nudges. Quando un utente adolescente passa troppo tempo a guardare reel e post, l’app si mette in pausa e consiglia di prendersi una pausa effettiva e di andare a dormire. Questo serve a favorire la qualità del sonno dei giovani, che spesso vengono disturbati dalle notifiche e dall’uso eccessivo di Instagram.

La funzione NighttimeNudges dovrebbe essere attivata solo per gli utenti di età inferiore ai 18 anni, al fine di proteggere la loro salute e il loro benessere. Instagram ha anche introdotto una funzione silenziosa che disattiva tutte le notifiche durante determinate fasce orarie per evitare di disturbare il sonno degli utenti. Questi passi fanno parte di un movimento più ampio, in cui piattaforme come TikTok e Facebook hanno già introdotto funzionalità simili.

La decisione di Instagram di introdurre NighttimeNudges fa parte di un contesto in cui più di 40 stati stanno portando avanti cause contro Meta, l’azienda madre di Instagram e Facebook, per il presunto contributo delle sue app ai problemi di salute mentale dei giovani. Queste mosse sono quindi un passo avanti verso un futuro più consapevole e responsabile nell’uso dei social media.

In conclusione, Instagram ha introdotto la funzione NighttimeNudges per proteggere i giovani e promuovere un uso più sano e consapevole dei social media. Questa funzione permette di monitorare il tempo trascorso sull’app e di impostare dei limiti, in modo da evitare un utilizzo eccessivo che possa influire negativamente sulla qualità della vita. Questo passo è parte di un movimento più ampio per affrontare i problemi di salute mentale causati dall’uso dei social network e rappresenta un progresso verso un futuro più equilibrato e ragionevole.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Svolta per i giovani da parte di Instagram e Facebook: ecco la nuova funzione

Lascia un commento