La ricetta degli struffoli al forno | Video

Gli struffoli, noti anche come pignolata o cicerchiata, sono un classico della pasticceria italiana. Questo dolce delizioso è amato da tutti, ma spesso la sua preparazione può essere un po’ complicata e richiedere molto tempo. Tuttavia, oggi vi presento una versione alternativa al forno di questa prelibatezza, che vi permetterà di gustare degli struffoli friabili, profumati e golosi senza sporcare tutta la casa. Inoltre, rimarranno morbidi per diversi giorni, quindi potrete goderveli anche nei giorni successivi alla loro preparazione.

Per preparare gli struffoli al forno, avrete bisogno di pochi ingredienti. Dunque, preparatevi a segnare tutto ciò che vi occorre. Iniziamo con la lista degli ingredienti: 150 g di farina 00, 35 g di zucchero, 30 g di burro fuso, 1 tuorlo, vino bianco q.b., 1 arancia, e infine 100-150 g di miele.

Ora che avete tutto il necessario, possiamo passare alla preparazione vera e propria degli struffoli al forno. Seguite attentamente i passaggi che vi indicherò di seguito per ottenere un risultato perfetto.

Iniziate mescolando la farina, lo zucchero e la scorza grattugiata dell’arancia in una ciotola. Questo vi permetterà di distribuire gli aromi in modo uniforme all’interno dell’impasto. Successivamente, aggiungete il burro fuso e il tuorlo, mescolando energicamente fino ad ottenere un composto sabbioso.

A questo punto, è il momento di aggiungere il vino bianco (o se preferite, potete utilizzare anche del latte). Versatelo poche gocce alla volta, impastando continuamente fino a ottenere un panetto sodo. Questo processo richiederà un po’ di pazienza, ma alla fine sarete ricompensati con un impasto perfetto.

Una volta ottenuto l’impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Questa fase di riposo è molto importante, in quanto permette all’impasto di raffreddarsi e di acquisire la giusta consistenza.

Trascorso il tempo di riposo, potete procedere con la formazione degli struffoli. Prendete l’impasto e formate dei serpentelli, tagliandoli poi a tocchetti. Ogni pezzetto di impasto dovrà essere arrotolato formando una piccola pallina. Ripetete il procedimento fino ad esaurire tutto l’impasto.

A questo punto, disponete le palline di impasto su una teglia foderata con carta da forno. Assicuratevi di lasciare uno spazio sufficiente tra un’altro, in modo che gli struffoli possano espandersi durante la cottura.

Infornate a 180°C per circa 15-20 minuti, o fino a quando gli struffoli saranno dorati. Questo tempo di cottura potrebbe variare a seconda del vostro forno, quindi vi consiglio di controllare la cottura degli struffoli di tanto in tanto.

Una volta che gli struffoli sono pronti, scaldate leggermente il miele e unite gli struffoli ancora caldi. Mescolate bene in modo che ogni pallina di impasto sia ben ricoperta dal miele. Questo conferirà agli struffoli un sapore dolce e appagante.

Per una presentazione accattivante, potete posizionare gli struffoli all’interno di pirottini e decorarli con gli zuccherini colorati. Questo renderà il vostro dolce ancora più invitante e adatto a essere servito durante le feste o in occasioni speciali.

Ecco a voi una versione alternativa e più leggera degli struffoli! Non vi resta che provare questa ricetta e farmi sapere cosa ne pensate. Buon appetito!
Continua a leggere su MediaTurkey: La ricetta degli struffoli al forno | Video

Lascia un commento