Notarizzazione per il Sideload Apple: ecco di cosa si tratta

Apple sta per introdurre la possibilità di fare il sideload delle app su iPhone e iPad. Questo significa che gli utenti potranno scaricare app da store di terze parti invece che dall’App Store. Tuttavia, Apple imporrà dei criteri per attestare gli store di terze parti che possono fornire app da scaricare sui dispositivi Apple.

Per garantire la sicurezza delle app provenienti dagli store attestati, Apple utilizzerà un servizio chiamato notarizzazione. Questo servizio è già utilizzato da Apple per verificare l’affidabilità dei software per macOS e sarà esteso anche a iPhone e iPad con l’introduzione degli store di terze parti.

La notarizzazione comprende diversi controlli di sicurezza per assicurarsi che le app non siano malware o dannose per i dispositivi Apple. Alcuni dei parametri controllati includono l’accuratezza delle informazioni fornite dall’app riguardo allo sviluppatore, alle funzioni e ai costi per gli utenti. Le app devono anche essere compatibili con la versione attuale di iOS e non devono influire negativamente sull’esperienza dell’utente. Inoltre, le app non possono promuovere danni fisici agli utenti o distribuire malware o software sospetti. Devono anche garantire la privacy degli utenti, non raccogliendo o trasmettendo dati personali senza il consenso dell’utente.

La notarizzazione garantirà anche l’integrità dell’app, verificando che non sia stata modificata dopo la pubblicazione da parte dello sviluppatore. Inoltre, le app saranno crittografate per proteggere la proprietà intellettuale degli sviluppatori.

Queste misure di sicurezza sono fondamentali per garantire che le app provenienti dagli store di terze parti siano affidabili e non rappresentino una minaccia per i dispositivi Apple e per gli utenti. La notarizzazione permetterà agli utenti di godere dei vantaggi del sideload, senza compromettere la sicurezza dei loro dispositivi.

L’introduzione del sideload delle app su iPhone e iPad rappresenta un cambiamento significativo per Apple, che finora ha mantenuto un controllo rigoroso sull’ecosistema delle app attraverso l’App Store. Questo cambio di politica potrebbe essere motivato dalla pressione degli sviluppatori e delle autorità antitrust, che hanno criticato Apple per il suo monopolio sull’App Store e per le restrizioni che impone agli sviluppatori.

Tuttavia, Apple continuerà a imporre criteri rigorosi per gli store di terze parti che desiderano fornire app da scaricare su iPhone e iPad. Questo garantirà che solo le app sicure e affidabili raggiungano i dispositivi Apple.

In conclusione, Apple sta per introdurre il sideload delle app su iPhone e iPad, consentendo agli utenti di scaricare app da store di terze parti. Per garantire la sicurezza delle app, Apple utilizzerà la notarizzazione, un servizio che verifica l’affidabilità delle app e ne assicura la conformità ai criteri di sicurezza di Apple. Questo cambiamento rappresenta un’apertura da parte di Apple, che finora ha mantenuto un controllo rigoroso sull’ecosistema delle app attraverso l’App Store. Tuttavia, Apple continuerà a imporre criteri rigorosi per gli store di terze parti, garantendo la sicurezza dei dispositivi Apple e degli utenti.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Notarizzazione per il Sideload Apple: ecco di cosa si tratta

Lascia un commento