É sempre mezzogiorno | Ricetta torta di riso di Chloe Facchini

La torta di riso è un dolce tipico dell’Emilia che racchiude in sé una lunga tradizione culinaria. La sua ricetta, tramandata gelosamente dalla zia di Chloe Facchini, è un vero e proprio tesoro di sapori e storia.

Per preparare questa squisita torta, avremo bisogno di alcuni ingredienti fondamentali. Prima di tutto, ci serviranno 1 litro di latte, 180 g di riso, 300 g di zucchero, 60 g di tuorli, 180 g di uova, 120 g di mandorle pelate, 120 g di cedro candito, 100 ml di liquore alla mandorla amara (o sassolino, o alchermes), scorza di limone, 50 g di burro, 50 g di farina 00 e 50 ml di mandorla amara.

Il procedimento di preparazione della torta di riso è abbastanza semplice ma richiede pazienza e attenzione. Iniziamo scaldando il latte in una pentola capiente insieme alla scorza di limone. Una volta che il latte bolle, aggiungiamo il riso e lasciamo cuocere per circa 20-30 minuti, finché il riso non sarà ben cotto. Durante la cottura, aggiungiamo gran parte dello zucchero e mescoliamo bene.

Dopo la cottura, lasciamo raffreddare il composto di riso e lo facciamo riposare in frigorifero per almeno 12 ore. Questo passaggio è fondamentale perché permette ai sapori di amalgamarsi e dona alla torta una consistenza cremosa e avvolgente.

Dopo il riposo, frulliamo le mandorle insieme al cedro candito a pezzetti e allo zucchero che abbiamo tenuto da parte. Uniamo al composto di riso ben freddo le uova e i tuorli, poche per volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. Aggiungiamo anche il trito di mandorle e cedro e mescoliamo per bene.

A questo punto, possiamo lasciare riposare l’impasto ancora un paio d’ore in frigorifero, se lo desideriamo, anche se è possibile evitarlo. Trasferiamo l’impasto in una tortiera da 24 cm precedentemente imburrata e spolverata con la farina 00. Livelliamo bene la superficie e cuociamo in forno caldo e statico a 155° per circa 1 ora e mezza.

Appena sfornata, quando la torta è ancora calda, pratichiamo alcuni fori sulla superficie e versiamo sopra la seconda dose di liquore alla mandorla amara. Lasciamo raffreddare completamente.

La torta di riso di Chloe Facchini è finalmente pronta per essere gustata. Possiamo tagliarla a losanghe e servirla come dessert o merenda. Il suo gusto delicato e la consistenza morbida la rendono perfetta per qualsiasi occasione.

Questa ricetta, tratta da “È sempre mezzogiorno”, ci offre l’opportunità di assaporare un dolce che si lega alla tradizione e ai ricordi più cari di Chloe Facchini. Preparare questa torta di riso ci permetterà di vivere un’esperienza culinaria unica e indimenticabile, un vero e proprio viaggio nel passato e nelle tradizioni della cucina emiliana.
Continua a leggere su MediaTurkey: É sempre mezzogiorno | Ricetta torta di riso di Chloe Facchini

Lascia un commento