Ricordi le vecchie lire con il delfino? Ecco il valore oggi: “Assurdo”

Le vecchie lire italiane, in particolare quelle con il delfino, rappresentano un pezzo di storia e di cultura per molti italiani. Non è necessario possedere monete in lega preziosa per apprezzarne il valore, poiché anche quelle comuni come le vecchie 5 lire con il delfino possono avere un impatto significativo dal punto di vista collezionistico e culturale. Queste monete, emesse fino al 2000, sono state gradualmente meno utilizzate dagli anni ’80 in poi, ma rimangono ancora presenti nella memoria di molte persone.

La lira italiana ha avuto una diffusione ampia e ha rappresentato la valuta per eccellenza per diverse generazioni di italiani. La variante con il delfino, del valore di 5 lire, è stata una delle emissioni più diffuse e riconoscibili. Introdotta alla fine degli anni ’40 per sostituire la moneta Olivo, la lira con il delfino è stata coniata fino al 1965 e successivamente ripresa fino al 2000. Caratterizzata da un grosso “5” sopra la figura del delfino, questa moneta è facilmente riconoscibile e porta con sé un forte impatto culturale.

Il lato opposto della moneta è dominato dalla figura di un aratro, uno strumento essenziale per la navigazione delle imbarcazioni, insieme ai simboli della zecca e dell’anno di conio. Realizzata in Italma, una lega comune basata sull’alluminio, la lira con il delfino presenta un design semplice ma significativo. Alcuni esemplari di questa moneta possono valere diversi euro, come quelli con errori di conio del 1969 che possono arrivare a valere tra i 60 e i 300 euro a seconda delle condizioni. In particolare, gli esemplari del 1956, di cui sono stati creati pochi pezzi, possono valere tra i 100 e i 3500 euro se in condizioni di Fior di Conio.

In conclusione, le vecchie lire con il delfino rappresentano un pezzo di storia e di memoria collettiva per molti italiani. Il loro valore va oltre quello puramente monetario, trasmettendo un senso di appartenenza e di nostalgia per un passato ormai trascorso. Queste monete, nonostante siano state dismesse nel 2002, continuano a suscitare interesse e ad essere oggetto di collezionismo e di studio da parte di appassionati e esperti del settore numismatico.
Continua a leggere su Il Dunque: notizie online: Ricordi le vecchie lire con il delfino? Ecco il valore oggi: “Assurdo”

Lascia un commento