Lira italiana con Vittorio Emanuele, se la trovi sei ricco: ecco quanto vale

La transizione dall’era monarchica alla repubblica in Italia è stata un processo tumultuoso che ha coinvolto un referendum e ha portato alla nascita della Costituzione Italiana nel 1946. Questo cambiamento ha portato anche a una rivoluzione estetica nelle monete italiane, con la lira italiana che ha subito un profondo cambiamento nel design. Nonostante ciò, ancora oggi è possibile trovare monete con il volto di Vittorio Emanuele III, uno dei re più longevi e controversi della storia italiana.

Vittorio Emanuele III è stato re d’Italia per quasi mezzo secolo, dal 1900 al 1946, un periodo che ha visto lo scoppio di due guerre mondiali. Dopo la prima guerra mondiale, è stato considerato in modo positivo, ma la sua reputazione è stata compromessa dalla sua arrendevolezza nei confronti del regime fascista durante il Ventennio. Dopo aver abdicato in favore del figlio, Umberto II, Vittorio Emanuele III è morto in esilio in Egitto nel 1947. Le monete con il suo volto erano comuni durante il suo regno e sono ancora in circolazione oggi.

Le prime monete da 1 lira con il volto di Vittorio Emanuele III furono coniate tra il 1901 e il 1907 e presentavano un’immagine dell’Aquila Sabauda, simbolo della casa reale di Savoia, sul retro. Le monete mostravano il profilo del sovrano con la scritta “VITTORIO EMANUELE III” e il nome dell’autore sotto il collo. Queste monete possono variare notevolmente nel valore a seconda della loro rarità e condizioni di conservazione. In generale, le monete in ottime condizioni possono valere tra i 10 e i 300 euro, ma alcune edizioni rare del 1905 possono valere fino a 3500 euro.

La figura di Vittorio Emanuele III è ancora oggetto di dibattito e controversie nella storia italiana, ma le monete con il suo volto rappresentano una parte importante della storia numismatica del paese. Trovare una lira italiana con il volto di Vittorio Emanuele III oggi potrebbe significare possedere un pezzo di storia e, a seconda della rarità e delle condizioni, potrebbe avere un valore significativo per i collezionisti e gli appassionati di numismatica.
Continua a leggere su Il Dunque: notizie online: Lira italiana con Vittorio Emanuele, se la trovi sei ricco: ecco quanto vale

Lascia un commento