Mihajlovic, secondo ciclo di chemioterapie necessario, non sarà in panchina contro il Brescia

La grande forza di volontà che Sinisa Mihajlovic sta mettendo nella sua battagli contro la leucemia ha commosso tutti, così come la coraggiosa scelta di siedere in panchina durante la gara d’esordio e quella successiva contro la Spal.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

Tuttavia a causa del necessario secondo ciclo di chemioterapia alla quale dovrà sottoporsi presso l’ospedale Sant’Orsola di Bologna, il tecnico serbo non sarà in panchina in occasione della prossima partita contro il Brescia, venendo presumibilmente sostituito dal vice De Leo e dal collaboratore Tanjga, pronti a tenerlo aggiornato sulle indicazioni tattiche.