Napoli, Lozano: “Scelto Napoli per la città e Ancelotti. Amo il teatro, tatuaggio in caso di scudetto”

L’acquisto più costoso della storia azzurra, Hirving Lozano è stato intervistato dal quotidiano la Repubblica. Eccone i punti salienti.

Sono stato cercato da diverse squadre come Milan e Paris Saint Germain ma Ancelotti mi ha fortemente voluto. Ho scoperto una bellissima città, ho preso casa nella zona Posillipo accanto a quella di Insigne, nei 5 anni di contratto avrò tutto il tempo di conoscerla a fondo.
Conoscevo già la carriera e il percorso di Ancelotti ma conoscendolo ho scoperto anche un’ottima persona”.

E’ un onore essere l’acquisto più costoso nella storia del Napoli, fungerà sicuramente da stimolo ed aiutarmi a fare sempre meglio”.

Oramai manca poco per vincere qualcosa, bisogna lavorare duramente: avevo visto i miei compagni in tv, posso dire che da vicino lavorandoci insieme li apprezzo ancora di più.
Tatuaggio? Aspetto l’occasione adatta, se arrivasse lo scudetto…”.

Come idolo ovviamente Maradona, pur non avendolo mai visto dal vivo l’ho studiato parecchio, per quanto possibile proverò a prenderlo come modello, è normale che qui sia ancora amatissimo”.

E’ vero, amo molto il teatro, è tra i miei hobby preferiti. E poi qui c’è il San Carlo, uno dei più belli del mondo, non appena avrò la possibilità lo visiterò sicuramente“.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale