Napoli, ecco dove Ancelotti dovrà lavorare

Il Corriere dello Sport di stamane analizza il momento non proficuo del Napoli di Ancelotti sia dal punto di vista del gioco che quello dei risultati, visto che gli azzurri hanno raccolto pochi punti (solo due nelle ultime due traferte, contro Genk e Torino).

Il quotidiano elenca principalmente 4 “nodi” da scogliere, in primis Insigne che non appare attualmente ben integrato nel gioco azzurro e non più insostituibile dopo la tribuna a Genk, la gestione di Lozano che ha costretto la società ad un investimento pesante ma che appare ancora in fase di adattamento calcistica ma non solo e che quindi andrà gestito con attenzione. Il terzo nodo riguarda il gioco che appare involuto sia come efficacia che dal punto di vista dello spettacolo con poca fluidità e pochi movimenti visti sopratutto nella traferta in terra sabauda, e infine c’è da farsi due domande sul ruolo di Allan, più volte con compiti di regista quando è ben noto che le qualità del brasiliano sono ben altre.

Insomma, sembrano questi i punti dove lo scafato allenatore dovrà lavorare per riprendere il controllo della squadra, apparso deficitario nelle ultime uscite.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale