Napoli, si prosegue con Ancelotti ma spunta una clausola per rescindere

Carlo Ancelotti

Le prossime due partite del Napoli saranno a dir poco fondamentali per il proseguo della stagione degli azzurri ma anche per stabilire quale sarà il futuro di Carlo Ancelotti sulla panchina dei partenopei.

Il rapporto tra il patron De Laurentiis e l’allenatore di Reggiolo sono ottimi e restano tali anche in una situazione di crisi di risultati e gioco mostrato dai calciatori, come tra l’altro confermato anche dallo stesso presidente, ma l’empatia non è garanzia di posto assicurato visto il momento nero del Napoli: secondo quanto raccolto dal Corriere dello Sport anche se Ancelotti riuscisse a terminare la stagione non c’è la certezza di continuare il rapporto anche la prossima annata.

Il contratto con il Napoli scade infatti nel 2021, ma c’è una sorta di clausola segreta nel contratto un diritto di recesso entro il 31 maggio che prevede il pagamento d’una penale da 500mila euro.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale