Ridere fa bene alla salute? Ecco tutti i benefici di una sana risata

Tutti i motivi per cui ridere fa bene alla salute.

Ridere fa benissimo. Anche se non ci rendiamo conto dell’importanza della risata, sono diversi i suoi effetti positivi sulla salute. Scopriamo assieme i principali.

Ridere: perché fa bene alla salute

Ridere fa benissimo alla salute. Tra i principali effetti positivi della risata troviamo il miglioramento dell’efficienza del sistema immunitario. Ridere, infatti, favorirsce l’aumento dei linfociti T, fondamentali per le difese del nostro organismo verso i patogeni esterni.

Tra gli altri motivi per cui la risata fa bene alla salute troviamo le ripercussioni sul benessere cardiovascolare. In che modo si concretizzano? Parte tutto dal fatto che, ogni volta che ridiamo, le pareti dei vasi sanguigni si espandono, permettendo al sangue di scorrere in maniera più agevole.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare dei motivi per cui ridere fa bene! Tra i più noti troviamo gli effetti sullo stress. Ridere, come ben si sa, riduce il cortisolo e aumenta i livelli di endorfine e serotonina, neurostrasmettitori fondamentali per tenere sotto controllo l’ansia.

Non c’è che dire: una singola risata è un toccasana straordinario per la nostra salute. Quando chiamiamo in causa i momenti che dedichiamo alla risata, inquadriamo delle situazioni in cui abbiamo la possibilità di ottimizzare l’ossigeno nel corpo, con vantaggi concreti relativi all’energia.

Tornando un attimo agli effetti sullo stress e sull’ansia, è bene specificare che hanno numerose ripercussioni. In questo novero è possibile includere il miglioramento della qualità del sonno, cruciale per il benessere mentale ma anche per quello fisico (chi dorme poco, ha spesso problemi di cuore).

Non dimentichiamo poi che la risata aumenta la connessione emotiva con gli altri, permettendoci, soprattutto quando vissuta in compagnia in maniera irrazionale, di cementare i rapporti con le persone che abbiamo intorno. Questo rappresenta un fattore cruciale per la prevenzione dei disturbi dell’umore e della depressione.

Essenziale per incoraggiare la creatività, la risata può essere “esercitata”. Sì, grazie allo yoga della risata è possibile massimizzare i benefici di questa straordinaria reazione nervosa.

Diffuso in tutto il mondo, lo yoga della risata si basa su un dato scientifico importante: il nostro corpo non è in grado di percepire la differenza tra la risata spontanea e quella indotta. Sviluppato dal medico indiano Madam Kataria a metà degli anni ’90, lo yoga della risata si pone lo scopo di migliorare il benessere ridendo. Le sue applicazioni sono numerose e riguardano la scuola, i luoghi di lavoro e la vita quotidiana dei diversamente abili.