CALCIOMERCATO JUVENTUS, Ultime notizie: virata su Trippier per il terzino destro

Kieran Trippier è il nuovo obiettivo della Juventus nel ruolo di terzino destro. Secondo Tuttosport, i bianconeri hanno abbandonato la pista che porta a Hysaj del Napoli per preferire la trattativa con il Tottenham vice campione d’Europa. Il terzino inglese non è stato dichiarato incedibile e ormai da diversi mesi si parla di un suo approdo in Italia. Prima al Napoli, ora alla Juventus. I bianconeri hanno necessità di riempire la casella nel ruolo in considerazione della ormai prossima partenza di Cancelo. Sul taccuino del ds Paratici ci sarebbero anche altri quattro nomi ma la prima scelta dovrebbe ricadere su Trippier.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

Perin in prestito: Roma e Fiorentina interessate.

La Juventus deve anche pensare al mercato in uscita e un nome in lista di sbarco è quello del portiere Mattia Perin, che dovrà lasciare spazio al ritorno imminente di Gianluigi Buffon. Il portiere ex Genoa ha chiesto alla società bianconera il trasferimento anche per poter giocare con regolarità, visto che la prossima estate si disputeranno gli Europei. Dopo un approccio della Roma e del Siviglia, al momento la pista più praticabile sembra essere quella della Fiorentina, che cerca un estremo difensore di sicuro affidamento e Perin sembra essere il profilo giusto. Anche il calciatore è pronto ad accettare il trasferimento, che comunque lascerà Torino solo in prestito.

Idea Duvan Zapata per l’attacco bianconero

Proprio negli ultimi minuti la notizia che sta facendo emozionare tantissimi tifosi bianconeri. Il gioiello colombiano, Duvan Zapata, è stato richiesto dalla Juventus. Secondo quanto si apprende dal Corriere di Bergamo infatti la società bianconera sarebbe sul punto di presentare un’offerta concreta per portare Zapata alla Juventus. Sull’argomento vi terremo aggiornati.

Marotta a Torino per Icardi alla Juve

L‘Inter sarebbe a caccia di acquirenti per Icardi e Nainggolan sul mercato in uscita. Per questo ieri Marotta è stato a Torino. Secondo La Repubblica, per trattare il centravanti argentino Mauro Icardi con la Juventus e provare a indirizzare Nainggolan in prestito al Torino. In questo caso però l’Inter dovrebbe contribuire a pagare lo stipendio del centrocampista che guadagna 4,5 milioni di euro netti all’anno Situazioni quindi tutte da monitorare con Icardi ritenuto comunque in uscita dall’Inter che punta tutto su Lukaku.

Rabiot si allontana?

Adrien Rabiot, vicinissimo alla Juventus, potrebbe, a sorpresa, restare al Psg. Secondo Paris United il francese avrebbe ricevuto, nelle ultime ore, un rilancio molto cospicuo del Psg con il nuovo dg Leonardo che avrebbe avanzato una proposta al calciatore di otto milioni di euro. La Juventus è arrivata a sette milioni e mezzo di euro, un’offerta quindi più bassa rispetto ai francesi. Intanto domenica sera scadrà il contratto di Adrien Rabiot con il Paris Saint-Germain e il francese quindi a breve darà una risposta definitiva. Sicuramente la preferenza del calciatore sarà decisiva riguardo un futuro ancora tutto da scrivere. Da capire se la mossa di Leonardo sarà sufficiente per trattenerlo o se il centrocampista ha già deciso di lasciare Parigi. Nel caso la Juventus è pronto ad accoglierlo.

De Ligt ad un passo

In casa Juventus si è finalmente conclusa, o quasi, la telenovela per far arrivare il nuovo difensore De Ligt. Sembra infatti che ormai il ragazzo abbia accettato il contratto con la Juventus ed ora la palla passa alle società. Si deve capire infatti a quanto chiudere tutta la trattativa.

Intanto, però, la Juventus si muove per altri colpi di mercato. Tra i tanti nomi che vengono fatti è uscito fuori, proprio in queste ultime ore, quello di Coutinho. Il brasiliano è in rotta con il Barcellona ed ha voglia di cambiare squadra. L’arrivo di Griezmann per i blaugrana significa infatti chiudere le porte a Coutinho che ora può trovare una nuova squadra. Il club bianconero è immediatamente stato accostato al giocatore ma non c’è ancora un’offerta ufficiale.