«Mangia queste cose ed avrai meno ansia»: ecco l’elenco. Lo sapevi?

L’ansia è uno stato di sofferenza che spesso le altre persone non riescono a percepire al di fuori, mentre chi ne soffre tende a chiudersi sempre più in se stesso fino a cadere nella più tremenda depressione. Questa è una patologia che è aumentata in maniera esponenziale negli ultimi anni, i sintomi sono svariati ma i più comuni sono dovuti allo stress, ma in questo caso parliamo di ansia passeggera, se invece il sintomo si prolunga nel tempo portando a continui attacchi di panico, allontanamento dalla vita sociale e fobie, in quel caso si tratta di ansia mentale e va assolutamente curata con l’aiuto degli specialisti. Esistono comunque alcuni metodi per combattere l’ansia e di seguito vi elenchiamo i tre più comuni ed efficaci.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI

Primo metodo: cambiare abitudini di vita

Se l’ansia si fa sempre più frequente iniziamo a provare con il cambiare il nostro modo di vivere cercando di far prevalere il buon umore.

Può sembrare una leggerezza ma eliminare alcuni alimenti può aiutare a superare l’ansia e tra questi il caffè, che aumenta lo stress e quindi lo stato d’ansia. Provate a sostituirlo con bevande rilassanti come le tisane ad esempio e vedrete che lo stress diminuirà.

Gli zuccheri e gli amidi contenuti in alcuni alimenti aumentano sensibilmente lo stress e di conseguenza l’ansia, quindi c’è bisogno di limitarne il consumo. Provate ad eliminare snack, dolci e diminuire il consumo di pizza e anche l’ansia (quella da stress) col tempo sparirà.

Infine è scontato che le bevande alcoliche non fanno assolutamente bene al nostro stato d’animo, perchè hanno un impatto positivo sul nostro stato d’animo ma solo dopo poco tempo ci faranno ricadere nella sensazione di ansia anche più accentuata.

Secondo metodo: non farsi sopraffare dai problemi

Un soggetto ansioso tende a vedere anche un semplice compito come un grave ostacolo da superare e in questo caso bisogna lavorare molto sulla propria mente.

Quando vi trovate di fronte a giornate in cui vi sentite particolarmente stressati e ansiosi il consiglio è di lasciare tutto e passare a svolgere cose che vi fanno sentire meglio, vedrete che quegli stessi problemi che il giorno prima sembravano insormontabili li supererete con facilità il giorno seguente.

Se il lavoro che svolgete non vi soddisfa non accontentatevi e pur continuando a svolgerlo guardatevi sempre intorno per cercarne un altro che vi soddisfi economicamente e moralmente.

Un viaggio lungo vi mette ansia? Allora cercate di deviare il problema. Pensate a cosa ci può essere di bello in quel viaggio e alla meta che dovete raggiungere, lo stimolo al divertimento prenderà il sopravvento sull’ansia e poi durante lo stesso viaggio non restate in silenzio a riflettere, ma dialogate, cantate e cercate di far uscire il meglio di voi.

Terzo metodo per combattere l’ansia: rivolgersi al medico

I primi due metodi sono rivolti alle persone che soffrono per lo più da ansia da stress, che risulta essere passeggera e si può eliminare con i consigli che abbiamo riportato, ma le persone affette da ansia cronica hanno assolutamente bisogno dell’aiuto del medico per risolvere il problema.

Non perdete mai la fiducia in voi stessi e nei medici, partendo prevenuti, perchè se davvero volete superare questa patologia una cura esiste ma dovrete avere massima fiducia nel vostro medico e seguire alla lettera ciò che vi prescriverà e soprattutto non tenetevi nulla dentro, il medico diventerà il vostro confessore e dovrete aprirvi senza remore. Solo da un’ottima collaborazione medico-paziente l’ansia verrà definitivamente sconfitta e vi sentirete persone nuove.

 


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale