Antibiotici e alcol: ecco la verità

E’ uso comune affermare che fare uso di alcol quando ci si sta sottoponendo ad una cura di antibiotici possa provocare gravi danni alla salute, ma è proprio così? In questo articolo sveleremo la verità sull’associazione tra antibiotici ed alcol.

Antibiotici e alcol: meglio evitare di assumerli insieme

Bere alcol quando si è sotto cura di antibiotici può davvero essere dannoso per la nostra salute e la spiegazione sta nel fatto che l’organismo quando assume alcune tipologie di questi farmaci non è in grado di degradare nel modo migliore l’alcol ingerito, quindi quest’ultimo resta più tempo nel nostro corpo andando ad intaccare le funzioni del fegato.

Questo è causato da un enzima che quando si trova ad affrontare gli antibiotici si concentra sui medicinali e non sul cosiddetto smaltimento dell’alcol.

Gli antibiotici che non vanno mai associati all’alcol

Gli antibiotici non sono tutti uguali, infatti per alcuni l’uso di alcol non è deleterio, ma per molti altri sì e i danni potrebbero rivelarsi anche gravi.

Gli antibiotici che non devono mai essere associati al consumo di alcol sono quelli per la cura della faringite, per le infezioni ai denti o alla bocca in generale, per le micosi, per le infezioni gastro-intestinali, infezioni genito-urinarie.

Facendo uso di alcol mentre si sta effettuando una cura antibiotica per le sopracitate patologie porta come detto uno sforzo notevole al fegato.

E’ sempre meglio non usare alcol con gli antibiotici

Oltre alle categorie di antibiotici citati dovrebbe essere buona norma non fare uso di alcol anche se si usano altre tipologie di questi farmaci, perchè il mix può provocare vomito, nausea, abbassamento della pressione, emicrania, rossore al viso e un forte senso di sonnolenza, sintomo soprattutto quest’ultimo che può rivelarsi pericolosissimo soprattutto se si è alla guida di una vettura.

Evitare l’alcol anche quando si assumono altri farmaci

Fin qui ci siamo soffermati sugli antibiotici ma l’alcol va evitato anche quando si fa uso di altri farmaci, anzi forse ancor di più, perchè i sintomi che possono manifestarsi sono anche molto più pericolosi, si passa infatti dalla sonnolenza ad un senso di alterazione dell’umore e l’abbassamento della concentrazione. I farmaci che possono procurare tali sintomi in presenza di alcol sono: ansiolitici, antidepressivi, quelli usati per le allergie e per l’asma.

Conclusione

In sostanza il detto che bere alcol mentre si fa uso di medicinali fa male è verissimo, quindi per il vostro bene e anche per quello degli altri è meglio fare a meno di bevande alcoliche quando si è sotto l’effetto di farmaci o almeno è sempre raccomandabile recarsi dal proprio medico curante e chiedere se il farmaco che state assumendo associato all’alcol può comportare sgradevoli e pericolosi sintomi dovuti alle controindicazioni. Ma in fin dei conti è così indispensabile bere alcol quando si assumono medicinali e rischiare di mettere a repentaglio la propria salute? Crediamo proprio di no e speriamo la pensiate come noi. State in salute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.