VAR in Serie B dalla prossima stagione. La novità è ufficiale, oggi la decisione

Il VAR approda anche in Serie B. Una novità importantissima annunciata oggi al termine dell’assemblea della Lega Serie B. Il campionato di cadetteria vedrà nella prossima stagione l’arrivo dell’ausilio tecnologico agli arbitri, come invocato dalle tifoserie ormai già da qualche tempo. La fase di test verrà avviata nella fase playoof/playout della stagione in corso, mentre il VAR sarà pienamente operativo dalla regular season 2020/21.

La Lega di Calcio di Serie B ha reso oggi ufficiale la decisione parlando di uno “strumento che garantirà un maggiore prestigio al campionato cadetto”. Non è ancora chiaro se gli stadi delle squadre di cadetteria dovranno dotarsi della sala VAR o se il VAR sarà operativo da Coverciano, come già si intende fare per la Serie A. La sensazione è che si possa rapidamente passare da una gestione all’altra in ogni caso nel giro di due stagioni.

L’introduzione del VAR in Serie B causerà alcuni cambiamenti nell’aspetto organizzativo sia del campionato che delle designazioni. Aumenterà infatti il numero di arbitri impegnati per il turno di campionato di Serie B. La decisione è però stata presa dai club, che evidentemente hanno scelto di provare a garantirsi una maggiore tutela dopo i numerosi episodi controversi che hanno caratterizzato la prima fase di questa stagione. La Serie B italiana potrebbe essere il primo campionato di seconda categoria d’Europa ad adottare lo strumento.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale