Aceto di mele usato sul viso: ecco cosa succede

Bere aceto di mele al mattino fa bene o male?

L’aceto di mele oltre ad essere utilizzato come condimento, oggigiorno occupa un ruolo molto importante anche nella cosmesi e nella cura della pelle, molto utilizzato in molti rimedi naturali.

L‘aceto di mele apporta numerosi benefici al nostro organismo, sia che esso venga assunto mediante l’alimentazione, sia usato come ingrediente per alcuni rimedi naturali.

Sin dai tempi antichi questo prodotto è stato utilizzato, insieme al miele, come rimedio contro la tosse. Ricco di nutrienti essenziali, esso presenta un elevato contenuto di vitamine, sali minerali e antiossidanti.

In che modo si ottiene l’aceto di mele?

Per ottenere l’aceto di mele si fa fermentare il sidro di mele all’interno di botti di legno, per un periodo variabile. Dopo aver raggiunto un certo tasso di acidità lo si trasferisce in bottiglie o lo si può lasciar stagionare ulteriormente come succede per il vino.

Benefici dell’aceto di mele

  1. L’aceto di mele attiva le nostre difese immunitarie.

2. L’aceto di mele stimola il nostro organismo a liberarsi dalle tossine, svolgendo un’azione drenante e diuretica.

3. Antiparassitario, combatte funghi, batteri e altri microrganismi.

4. Stimola il metabolismo, per cui se assunto associato ad altri alimenti aiuta a non assimilare tutti gli zuccheri contenuti nel pasto.

5. L’aceto di mele abbassa i livelli di colesterolo nel sangue.

6. Stimola la circolazione.

7. Alcalinizza il corpo.

8. La buccia di mela utilizzata per la produzione dell’aceto è ricca di triterpenoidi, i quali ostacolano la proliferazione di cellule tumorali.

9. Efficace anche per fare i gargarismi. Possiamo utilizzarlo nel caso di mal di denti, infezioni del cavo orale, afte e gengive sanguinanti.

10. Ottimo rimedio naturale in caso di raffreddore e mal di gola.

11. Ideale contro le punture di insetti.

Cosa accade se utilizziamo l’aceto di mele sul viso?

Tra i numerosi benefici che apporta l’aceto di mele è da ricordare anche il suo effetto benefico per la nostra pelle, l’aceto di mele può essere applicato sul viso, e non determinerà alcun effetto negativo, anzi, apporterà molti benefici. Vediamo meglio cosa accade utilizzando l’aceto di mele sul viso.

Se la vostra preoccupazione è l’odore dell’aceto che potrebbe restare sulla pelle, state tranquilli, resterete sorpresi dal fatto che non lascerà alcun cattivo odore sulla vostra pelle.

Nell’aceto di mele sono presenti dei composti definiti come alfaidrossiacidi, che ci consentono di eliminare le cellule morte della pelle. Inoltre, l’aceto di mele è ricco di enzimi naturali, pectina e minerali che nutrono la pelle in profondità. Già dopo 5 giorni di trattamento noterete la pelle più lucente, tonica e libera dalle macchie.

Secondo alcuni esperti, l’aceto di mele sulla pelle, e, quindi anche sul viso, va a stimolare la circolazione sanguigna e l’ossigenazione, inoltre, a regolare i livelli di pH della pelle.

C’è da fare una precisazione, però, per fare il trattamento dei 5 giorni con l’aceto di mele, si dovrebbe acquistare l’aceto di mele non raffinato, biologico, non filtrato e non pastorizzato, lo troverete erboristeria o negozi di prodotti biologici.

Se non trovate l’aceto di mele biologico, non demoralizzatevi, potrete utilizzare l’aceto di mele comunemente in vendita in tutti i supermercati, in questo caso, però, vi consigliamo di diluirlo con dell’acqua, la proporzione dovrà essere, un bicchiere di aceto di mele ogni 3 bicchieri d’acqua.

Pulizia del viso con l’aceto di mele
Questo che segue è il trattamento consigliato per 5 giorni. Avrete bisogno di:

-10 ml di aceto di mele biologico

-Un batuffolo di cotone

Come prima cosa applicate un tonico naturale sulla pelle, poi inumidite il batuffolo di cotone nell’aceto di mele e applicatelo sulle macchie del viso. Lasciate agire tutta la notte e il giorno successivo lavate il viso normalmente.

Questo trattamento oltre ad essere utile contro le macchie della pelle, può essere anche utilizzato per prevenire e attenuare i punti neri e l’acne, questo perché l’aceto di mele è ricco di acido malico che lo rende un potente antibatterico, antimicotico e antivirale.

L’aceto di mele aiuta a liberare i pori, pulirli e ad eliminare le tossine per cui la pelle respirerà, e apparirà anche più luminosa.