Macchie sui denti: prova questo rimedio per sconfiggerle

Alla scoperta di alcunni super rimedi per il sorriso.

Il sorriso è il biglietto da visita dei rapporti umani. Fondamentale per l’autostima, deve essere curato senza lasciare nulla al caso. Quando ci si occupa della bellezza del sorriso, capita spesso di avere a che fare con una problematica rilevante: l’insorgenza delle macchie sui denti.

Inestetismi che possono influire fortemente sulla qualità della vita sociale, le macchie sui denti possono essere affrontate facendo riferimento a un rimedio molto efficace del quale parleremo nelle prossime righe.

Carbone vegetale

Un rimedio straordinario quando si parla di come affrontre le macchie sui denti è il carbone vegetale. Privo di effetti collaterali, può essere utilizzato in diversi modi. Uno di questi prevede il fatto di ricorrere alla polvere, che può essere versata sulla testina dello spazzolino. No, non c’è bisogno del dentrifricio e il motivo è molto semplice: aggiungendolo, si rischia di concretizzare un’azione eccessivamente abrasiva.

Oggettivamente molto efficace, il carbone vegetale non è l’unico rimedio possibile quando si parla di come sbiancare i denti. Scopriamo assieme le altre soluzioni.

Altri rimedi contro le macchie sui denti

Tra gli altri rimedi da considerare quando si parla di macchie sui denti troviamo la salvia fresca. Questa pianta, molto utilizzata in cucina, è un’alleata preziosa della bellezza del sorriso.

Basta prenderne una foglia fresca e passarla sui denti per avvicinarsi a un effetto di sbiancamento a dir poco sorprendente. Ovviamente sia quando si ha a che fare con questo rimedio, sia quando si parla di quelli sui quali ci soffermeremo dopo, è necessario aiutarsi anche con l’alimentazione e lo stile di vita, evitando di esagerare con i cibi acidi – p.e. succo di pompelmo, caffè, carni grassi, bibite gassate – e smettendo di fumare.

Tornando un attimo ai rimedi veri e propri, è doveroso chiamare in causa la radice dell’albero di aarak. Rimedio noto da tempo immemore – veniva utilizzata dagli antichi Egizi e dai Babilonesi – è commercializzato in pratiche confezioni che contengono pezzi di corteccia che possono essere comodamente strofinati sui denti. Ogni volta, bisogna prenderne circa 2 centimetri.

Anche il bicarbonato può essere considerato un valido alleato contro le macchie sui denti. Per sfruttarlo al meglio, è il caso di mescolarlo con l’acqua ossigenata fino a quando non si ottiene una pasta dalla consistenza molto simile al dentifricio.

A questo punto, è possibile iniziare a utiilizzarlo, passando delicatamente lo spazzolino sulle macchie. Attenzione: durante la procedura, è importante non toccare le gengive. Molto importante è anche non esagerare con l’acqua ossigenata.