Home » Quanta mozzarella mangiare al giorno? Ecco le quantità da non superare

Quanta mozzarella mangiare al giorno? Ecco le quantità da non superare

La mozzarella è un alimento fresco che non manca quasi mai a tavola. E’ uno dei cibi più apprezzati dagli Italiani, come contorno e non solo. Si può combinare facilmente con tante ricette e pasti, soprattutto quelli freschi o estivi, ma anche invernali. E’ infatti, uno degli ingredienti principali della nostra amata pizza. La mozzarella comunque, si può mangiare tutti i giorni? Se sì, quanta mozzarella si può mangiare?

Prodotto dietetico o no?

Spesso si considera la mozzarella un alimento troppo grasso, che di conseguenza va escluso erroneamente dalla dieta del tipo ipocalorico. In verità, vi sono formaggi, molto più grassi come quelli stagionati. Non si tratta, infatti di un alimento così grasso come si può pensare, piuttosto sono gli abbinamenti con gli altri cibi che può influenzare la quantità di calorie assunte. La mozzarella, in pratica si può anche considerare un prodotto dietetico, che addirittura ha un effetto abbastanza saziante, per cui va a favore di chi vuole assumere meno cibo.

Le sostanze nutrienti della mozzarella

Vi sono due tipi principali di mozzarella: quella derivata da latte vaccino che contiene 250 calorie circa e quella derivata da latte di bufala che è leggermente più calorica. La mozzarella, come abbiamo accennato prima, è uno dei formaggi venduti meno calorici e ha diverse sali minerali come calcio, fosforo e proteine. Inoltre contiene delle vitamine come quelle del gruppo B e A.

Quanta mozzarella si può mangiare in un giorno?

Come sempre, gli esperti nutrizionisti suggeriscono di non esagerare mai nell’assunzione di qualsiasi alimento e così vale anche per la mozzarella. In base alle calorie in essa contenuta si può arrivare ad un calcolo giusto ed equilibrato nella dieta quotidiana. Come abbiamo accennato prima, non è tanto la mozzarella ma l’abbinamento con altri cibi che porta ad un aumento di calorie assunte. Se per esempio, l’abbiniamo in un panino con del prosciutto, vi è l’insieme di due proteine che vanno a rallentare ed appesantire la digestione. Stesso discorso con tonno e mozzarella. Se invece, aggiungiamo la nostra amata mozzarella, in un’insalata verde o con delle verdure ed ortaggi e l’aggiunta di un filo d‘olio d’oliva, creiamo un pasto “light” e dietetico, salutare e di facile digestione che si può mangiare tutti i giorni.