Vuoi un tocco di viola nel balcone? ecco tutte le piante che puoi coltivare

Se vuoi dare un tocco di viola nel balcone, non avrai che l’imbarazzo della scelta! La natura regala tantissime varietà di piante che producono bei fiori viola. A seconda della sfumatura, queste piante possono aggiungere eleganza, vivacità, intimità o serenità sui terrazzi di casa. Nelle prossime righe ci immergeremo nel mondo dei fiori viola e delle simili tonalità, come il violetto, fucsia, lilla, per scoprire quali pianti scegliere.

Piante con fiori viola: ecco le più belle e ornamentali

Glicine

Una pianta rampicante che in genere decora pergolati e bordature, il glicine può essere coltivato anche in vaso. In questo caso, converrà scegliere la varietà americana dai grappoli corti di un suggestivo viola intenso. Si tratta di un rampicante meno invadente del suo parente orientale e per questa ragione più gestibile. Come tutta la famiglia dei glicini, è una pianta rustica, molto adattabile, che predilige il sole e il terreno morbido e ricco di nutrienti.

Campanule

Piante molto diffuse e amate, capaci di ravvivare qualsiasi luogo in cui sono coltivate con i loro fiori viola dalla particolare forma cilindrica. Crescono sane nei luoghi soleggiati, ma al riparo dalla luce diretta durante la stagione estiva. Se vuoi fioriture generose, dovrai avere l’accortezza di sistemarle nella mezz’ombra e di annaffiarle con una certa frequenza.

Ortensia

Ecco una pianta ornamentale molto scenografica, che può impreziosire i balconi con i suoi incantevoli fiori viola, lilla, indaco, rosa e azzurri. Arbusto perenne, per crescere rigogliosa l’ortensia va collocata in un luogo fresco e luminoso, ma non esposto direttamente ai raggi solari, altrimenti ne risente. Ha bisogno di irrigazioni frequenti e abbondanti, in modo tale da mantenere il terreno sempre umido e drenato, senza pericolosi ristagni d’acqua.

Passiflora

Ecco una pianta decisamente più scenografica e prorompente. La passiflora, conosciuta anche come fiore della passione, è una pianta rampicante sempreverde rustica a proprio agio anche in condizioni non facili, nonostante prediliga posti assolati. I suoi spettacolari fiori di colore violetto e azzurro, con piccole sfumature bianche, possono decorare il balcone con carattere e originalità.

Viola

La viola è una pianta molto diffusa e apprezzata, per via del suo incredibile potenziale ornamentale. I fiori delicati dalle tonalità decise sono capaci di sprigionare un profumo particolare, il suo fogliame brillante, sono tutte caratteristiche che la rendono una fra le piante più decorative di balconi e terrazzi. Dovrai però prendertene cura con attenzione, innaffiarla con molta frequenza e potarla all’occorrenza.

Lavanda

La scelta ideale per chiunque, anche per i pollici neri, la lavanda è una pianta rustica molto resistente e adattabile. I suoi fiori profumatissimi hanno tonalità che vanno dal violetto chiaro al blu intenso. Se raccolti e fatti essiccare, possono essere utilizzati per profumare armadi e cassettiere. Fra le incredibili qualità di questa pianta, una può tornarti particolarmente utile in estate: allontana gli insetti e le zanzare con la sua particolare fragranza.

Pleione

Appartenente alla famiglia delle orchidee, il pleione è una pianta bulbosa che può crescere bene in vaso. L’importante è assicurarle un’esposizione alla luce indiretta e molta aria. In compenso, sopporta il freddo e le gelate, a patto che abbia un terreno sempre asciutto e mai umido. Durante la bella stagione il pleione regala fiori dai colori accesi che vanno dal viola al rosa, al giallo.

Phlox

Ecco un’altra pianta rustica che può rallegrare i balconi con i suoi fiori viola/porpora, lilla e rosa, simili a quelli delle ortensie, ma più semplici da curare. Se vuoi godere a pieno delle sue abbondanti fioriture ti converrà posizionarla in un angolo del balcone soleggiato, ma guai a metterla a contatto con la luce diretta in estate! Necessita di un terriccio grasso e fertile e di annaffiature frequenti e abbondanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.