Finale Champions League, Tottenham-Liverpool le probabili formazioni

Condividi su:

Domani 1° giugno è il grande giorno, a Madrid si disputa la finale della Champions League. Tottenham-Liverpool le probabili formazioni

Al Wanda Metropolitano di Madrid, domani sera alle ore 21:00 si disputa la finale della Champions League edizione 2018/19.

Tottenham-Liverpool, questa la sfida, una finale tutta inglese come non accadeva dal 2008 quando a Mosca si sfidarono Manchester United e Chelsea.

In quella occasione i Red Devils alzarono la coppa, battendo i blues per 6-5 ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari e supplementari.

Tottenham-Liverpool: i precedenti

Queste due squadre si sono sfidate in Europa solo una volta, nella stagione 1972/73 per la semifinale dell’allora Coppa Uefa.

In totale invece gli incroci sono stati 170, con il Liverpool in vantaggio con 79 successi contro i 48 del Tottenham, 43 i pareggi.

In questa stagione nel doppio confronto in Premier ha sempre avuto la meglio il Liverpool con un doppio 2-1.

Tottenham-Liverpool: la storia in Champions

Per il Tottenham questa sarà la prima finale di Champions della sua storia, infatti gli Spurs non hanno mai superato i quarti prima di adesso, mentre nell’allora Coppa dei Campioni giunsero in semifinale nel 1962.

Il Liverpool è invece per la seconda volta consecutiva in finale. L’anno scorso è stato sconfitto dal Real Madrid a Kiev per 3-1.

In tutto sono 9 le finali (compresa questa) disputate dai Reds, che hanno vinto il trofeo in  5 occasioni, l’ultima contro il Milan nel 2005.

Pochettino e Klopp

Sfida inedita in una finale per i due tecnici, perchè Pochettino è alla prima finale della sua carriera, mentre Klopp ne ha già disputate 3, una col Borussia in Champions, e con il Liverpool una finale di Europa League ed una di Champions, tutte perse.

Tottenham-Liverpool le probabili formazioni

TOTTENHAM (4-2-3-1) : Lloris; Trippier, Vertonghen, Alderweireld, Rose; Wanyama, Sissoko; Eriksen, Lucas, Son; Kane.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Henderson; Salah, Firmino, Mané.


Condividi su:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *