Sampdoria, Ferrero abbassa le pretese, l’era Vialli si avvicina

E’ sicuramente un “passaggio di mano” laborioso quello tra Ferrero, attuale presidente blucerchiato, e Gianluca Vialli storica bandiera del periodo d’oro della Sampdoria.

Ci sono stati diversi intoppi, ma secondo Tuttosport l’attuale patron avrebbe deciso di abbassare le richieste economiche per favorire la cessione all’ex attaccante: Ferrero avrebbe infatti ridotto la propria richiesta da 100 a 90 milioni, e venerdì Vialli, affiancato dagli investitori Dinan e Knaster offriranno una cifra pari a 83 milioni totali, cifra che si avvicina a quella richiesta dall’attuale presidente.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale