Calciomercato Roma – Non solo Barisic per la difesa, piace Carlos Augusto. In attacco è gradito un “pupillo” di Petrachi

L’arrivo di Dan Friedkin è stato solo rimandato a causa del Coronavirus che ha bloccato non solo il calcio giocato ma anche il “passaggio di consegne” tra l’attuale dirigenza con a capo James Pallotta e quella di Friedkin.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

Nel frattempo Petrachi continua a monitorare i possibili colpi in vista della prossima sessione di calciomercato così da avere una rosa già parzialmente definita, andando magari ad anticipare le mosse delle altre società, sebbene non è ancora chiaro come il nuovo proprietario deciderà di investire nell’immediato.

Per la difesa oltre a piacere non poco il nome di Borna Barisic, terzino sinistro che potrebbe con il tempo sostituire un veterano come Kolarov; nome alternativo a Barisic corrisponde alle fattezze di Carlos Augusto, anche lui terzino sinistro attualmente in forza al Corinthians, in patria, dove nonostante la giovane età (è un classe 1999) si è già fatto notare come uno degli elementi più promettenti del ruolo nel campionato locale, oltre che contare diverse presenze con la rappresentativa verdeoro under 20.

A centrocampo Petrachi segue da tempo un calciatore di grande talento seppur non ancora maggiorenne: Ryan Gravenberch, talento olandese di origini surinamensi scuola Ajax dove è nato e cresciuto calcisticamente e dove ha esordito in prima squadra nel settembre 2018, risultando ad oggi il calciatore più giovane ad aver esordito nel massimo campionato olandese, a soli 16 anni e 130 giorni, battendo il record precedente di Clarence Seedorf, riuscendo anche a segnare il primo goal pochi giorni dopo in un incontro di coppa olandese contro il Te Werve, diventado anche il più giovane marcatore dell’Ajax.
Petrachi lo segue da tempo e nonostante la giovanissima età vorrebbe portarlo in giallorosso, prima che le altre “grandi” riescano ad accaparrarselo.

Per l’attacco difficilmente Kalinic proseguirà l’avventura in giallorosso, che con tutta probabilità tornerà tra le file dell’Atletico Madrid che ne detiene il cartellino.