Eccellenza Campania: la Frattese del nuovo corso punta in alto e chiude un accordo economico importantissimo!

In questi mesi in cui il calcio è fermo tante cose stanno cambiando anche nel calcio dilettantistico campano e soprattutto in quello dell’Eccellenza Campania.

Alcune società si stanno già proiettando verso il futuro e tra queste spicca sicuramente la Frattese che ha cambiato proprietà passando da Rocco D’Errico alla cordata con in testa il presidente Adamo Guarino, il quale non ha perso nemmeno un attimo per allestire un assetto societario competitivo per puntare alla Serie D.




Nello staff resta il grande artefice di questo passaggio di proprietà e cioè Andrea Baldi, il quale è stato il collante per il buon esito della trattativa. Sarà lui a ricoprire il ruolo di Direttore Generale.

Accanto al patron Guarino ci saranno due persone che di calcio non solo se ne intendono ma che hanno un curriculum di tutto rispetto si tratta di Gennaro Di Mare e Dino Nardiello, i quali saranno i Responsabili dell’Area Tecnica con compiti ben delineati.

Nardiello ha finalmente coronato il sogno di lavorare per la città in cui vive da sempre e per lui parlano i numeri, che solo negli ultimi 3 anni hanno visto: 1 campionato vinto con il Savoia; 1 campionato vinto (seppur la collaborazione si sia interrotta in anticipo) con il Giugliano dell’indimenticabile Salvatore Sestile e una collaborazione quest’anno con la Puteolana che per molto tempo è stata in vetta alla classifica. Il suo insediamento nell’organigramma societario dei nerostellati e quindi sinonimo di successo.

Lo stesso Nardiello ha voluto pubblicamente ringraziare il patron Guarino con le seguenti parole: “Innanzitutto voglio ringraziare il Presidente Adamo Guarino e suo figlio Raffaele per avermi concesso la possibilità di far parte di questo progetto ambizioso. Dopo diversi anni sono riuscito a coronare il sogno di una vita: rappresentare la mia città. Ci tengo a ringraziare Andrea Baldi e Gennaro De Mare, due persone perbene e molto preparate in ambito calcistico. Sono sicuro che questa nuova dirigenza farà grandi cose e che insieme porteremo la Frattese dove merita di stare. Ora però ciò che conta più di qualsiasi cosa è la saluta pubblica e soltanto dopo aver debellato questo virus si potrà pensare a vincere sul campo”.

Anche Gennaro De Mare non è da meno in quanto a competenza ed è entusiasta del suo incarico: “Sono onorato di rappresentare la società Frattese e cercherò con tutto me stesso di aiutare la causa nerostellata. Ho piena fiducia in mister Grimaldi, che reputo una persona capace ed in gamba, e ritengo che la squadra sia ben allestita. Mi auguro che quest’emergenza sanitaria rientri il prima possibile e qualora si opti per la disputa dell’ultima parte di campionato, la Frattese si farà trovare pronta per regalare soddisfazioni ai propri tifosi”.

Un’altra carica molto importante è stata affidata a Raffaele Bassolino, il quale è il nuovo Team Manager della società di Frattamaggiore. Anche lui ha volute esternare attraverso la pagina ufficiale della società la sua gioia: “Per me è un onore tornare a ricoprire il ruolo di Team Manager in questa piazza. Frattamaggiore è la mia città e metterò al servizio della società tutta la mia passione, mista ad esperienza sul campo ed abilità. Il ringraziamento alla proprietà nelle persone di Adamo e Raffaele Guarino è d’obbligo e mi sento di ringraziare anche Dino Nardiello, fautore del mio ritorno nella dirigenza nerostellata. Quando tutto tornerà alla normalità e spero che ciò avvenga nel minor tempo possibile, inizieremo a lavorare sodo per far splendere la nostra amata Stella”.

Mancano ancora alcuni tasselli ma Adamo Guarino ha sicuramente puntato al top per la sua nuova creatura e Frattamaggiore già sogna. Intanto è stato chiuso un importantissimo accordo commerciale, il nuovo sponsor tecnico per la prossima stagione sarà un marchio di livello internazionale, si tratta della Nike, che si è assicurata anche un’altra realtà di tutto rispetto ne panorama campano, l’attuale capolista del Girone A: l’Afragolese!