La FIGC apre le porte di Coverciano: offerto supporto alla Protezione Civile Fiorentina

Anche la Federcalcio da il proprio contributo per aiutare la comunità per fronteggiare al meglio l’emergenza coronavirus che è ancora seria e concreta nel paese.

E’ lo stesso presidente Gravina a comunicare al sindaco di Firenze Dario Nardella la disponibilità da parte della Federazione di mettere a disposizione alla protezione civile il Centro tecnico federale di Coverciano. Come riportato da Sky Sport:




“Per fronteggiare l’emergenza coronavirus, la Federcalcio ha deciso di mettere a disposizione della Protezione Civile fiorentina il Centro tecnico federale di Coverciano. La decisione del presidente della Figc, Gabriele Gravina, è stata comunicata al Sindaco di Firenze Dario Nardella, che sta coordinando le attività sul territorio del capoluogo toscano.
La Federcalcio, dopo aver già aperto le porte del Centro ad un presidio dei Vigili del Fuoco, ha offerto la disponibilità della “Casa delle Nazionali”, in particolare l’albergo e l’auditorium (ex palestra), per ospitare persone sottoposte a sorveglianza sanitaria e per allestire alcuni posti letto per i pazienti bisognosi di ricovero”.

Gravina ricorda inoltre che di recente sono stati messi a disposizione una palazzina dei vigili del fuoco, mentre da ora saranno a disposizione una foresteria per infermieri e medici, oltre che l’utilizzo della grande palestra per ospitare 20-30 posti per la rianimazione.