Troppo caldo in casa? ecco alcuni rimedi naturali per rinfrescare l’ambiente

Il caldo estivo è ormai alle porte. Come affrontarlo al meglio dentro casa? Oltre a condizionatori e ventilatori, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali, per rinfrescare l’ambiente. Con l’aumento delle temperature, l’incubo di un’altra estate torrida fa capolino. Le vacanze sono ancora un lontano miraggio. È meglio, allora, fare fronte ai prossimi giorni, adottando le giuste strategie contro il caldo.

Rimedi naturali contro il caldo in casa

Troppo caldo dentro casa? I seguenti rimedi naturali non potranno riportare la primavera indietro, ma ti aiuteranno a non stramazzare a terra, quando le temperature cresceranno vertiginosamente. Ecco i migliori antidoti contro il caldo in arrivo.

Bevi molta acqua

Quanto volte lo hai sentito dire al Tg? Sembra banale, eppure resta il suggerimento più efficace per combattere il caldo, dentro e fuori casa. Si dovrebbe bere almeno un litro e mezzo, al massimo due litri di acqua a temperatura ambiente al giorno. L’ideale sarebbe consumarla a poco a poco nell’arco della giornata e non tracannarla. Se proprio non ce la fai a bere solamente l’acqua, puoi integrare i liquidi persi, assaporando tisane rinfrescanti.

Mangia tanta frutta e verdura

Durante i pasti non dovrebbero mai mancare frutta e verdura, il migliore modo per recuperare i sali minerali e le vitamine perse durante la sudorazione. Evita i cibi che aumentano la temperatura corporea, come l’aglio, la cipolla, la frutta secca, il fritto e privilegia, piuttosto, grandi insalate miste e buone macedonie.

Rinuncia alla pausa caffè

Se troppo caffè non fa mai bene, in estate, quando il caldo in casa diventa insopportabile, è perfino consigliabile sostituirlo con bevande naturali, che diano energia senza contro indicazioni. Tra queste, le più diffuse e apprezzate sono le tisane a base di ginseng e di guaranà.

Rinfresca la casa

Rinfresca la casa al mattino e verso sera spalancando le finestre. Chiudi, invece, persiane e tapparelle nelle ore più calde, quando il sole batte senza tregua. Se hai tende scure, sostituiscile durante l’estate con tessuti dalle tonalità più chiare.

Fai pediluvi rigeneranti

Un altro valido rimedio naturale anti caldo è il pediluvio in acqua tiepida. Immergi i piedi in una bacinella d’acqua tiepida, con sale o bicarbonato e un olio essenziale a tuo gusto, per esempio alla lavanda, alla menta o limone. Di tanto in tanto effettua piccoli lavaggi alle gambe con acqua fredda: oltre a rinfrescarti, favoriscono una migliore circolazione sanguigna.

Indossa abiti di cotone o lino

Sia dentro casa che quando esci, non sottovalutare il potenziale rinfrescante degli abiti in cotone, lino e seta, traspiranti, comodi e dai colori chiari. Quando il caldo diventa micidiale, stai alla larga dai vestiti di nylon, viscosa e da ogni tessuto acrilico.

Spegni gli elettrodomestici!

Può sembrare di poco conto, ma tenere accese le spie degli elettrodomestici contribuisce inesorabilmente ad aumentare il caldo dentro casa. È buona abitudine spegnere il più possibile elettrodomestici, lampadine e ricaricare lo smartphone lontano dal letto, quando si riposa.

Riempi balcone e giardino con le piante

Che tu abbia un giardino, un bel terrazzo o un piccolo sfogo esterno, dovresti in ogni caso riempirlo di piante e fiori. Non solo daranno un tocco di colore alla tua casa, ma ti aiuteranno a contrastare il calore in modo naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.